Skip to content

Eredi

Se non hai fatto ancora la voltura dell'utenza elettrica, devi presentare la dichiarazione come erede, compilando la sezione “Dichiarazione” contenuta nel Quadro B del modello e indicando il codice fiscale di tuo marito, come soggetto già tenuto al pagamento del canone. Il modello è pubblicato sul sito internet dell'Agenzia delle entrate

Come erede puoi presentare la dichiarazione sostitutiva di non detenzione per evitare l’addebito del canone sull’utenza elettrica ancora intestata a tuo marito. Indica dati anagrafici e codice fiscale di tuo marito nella sezione “in qualità di erede di” e compila il Quadro A. Il modello di dichiarazione è presente sul sito dell'Agenzia delle entrate.

Il canone deve essere pagato una sola volta per famiglia anagrafica. Per evitare l’addebito sull’utenza intestata al deceduto è necessario che lei compili il Quadro B della dichiarazione sostitutiva in qualità di erede, indicando ilsuo codice fiscale come codice fiscale da addebitare.

È possibile conoscere le modalità per richiedere il rimborso del canone addebitato e non dovuto consultando questa pagina.

Il canone va pagato una sola volta per famiglia anagrafica quindi, per evitare l’addebito è necessario che lei compili il Quadro B della dichiarazione sostitutiva in qualità di erede, indicando come codice fiscale da addebitare il codice fiscale del suo famigliare intestatario dell’utenza elettrica. Per conoscere le modalità per richiedere il rimborso del canone addebitato e non dovuto è possibile utilizzare il seguente link: http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/Nsilib/Nsi/Home/CosaDeviFare/Richiedere/Canone+TV/Richiesta+di+rimborso+del+canone+TV+bolletta/